FORMATO: EPUB

Qualsiasi azione quotidiana coinvolge l’uomo in una determinata trama sociale. Fare compere, andare al cinema, viaggiare in metropolitana; sono alcuni fatti quotidiani che ci obbligano a stare a contatto con altri simili, a conviverci.
Per istinto, o mancanza di questo, tendiamo a pensare che quella persona, che momentaneamente condivide il nostro spazio pensi come noi. Lo stesso accade riguardo all’organizzazione delle o atti vitali. È umano considerare che siamo tutti uguali, che possediamo similità di gusti o carestie.
La complicata trama sociale è intessuta con fili eterogenei, fortemente legati, ma così minuscoli che a volte è impossibile individuarli.
La presente opera si sofferma su casi particolari di persone che per capriccio del destino, o per scherzo della Natura, si trovano al margine del mondo convenzionale.
Le menti di psicopatici, assassini e violenti, tra gli altri, si contrappongono all’indifferenza e incomprensioni dell’ambiente circostante. Sono così differenti dal resto?
Il libro si focalizza su un dettagliato racconto dei processi mentali che subiscono i personagggi: Cosa pensano? Che sentimenti provano? Come si trasforma la loro vita intima? Questi sono alcuni dei quesiti che vanno svelati nell’avanzare della trama
Attraverso il libro «Ossessione», Antonio Lagares ci immerge negli angoli più oscuri e inospitali dell’inconscio umano, invitando il lettore a fermarsi e analizzare distinte storie legate alla sfera vitale. Uno sguardo sagace, impegnata con esseri differenti dallo standard sociale.
Nove storie suggestive legate a un medesimo filo conduttore: la psiche umana, i suoi misteri e ciò che conosciamo di essa.
I personaggi di questo libro sono realmente polemici, così come la tematica che incarnano. Gli stessi affondano nella profondità dell’essere, lasciando alle intemperie le paure e le miserie di esso, così come la debolezza e la fragilità della sua anima. Un innegabile invito alla riflessione.

Download

Easybytez

(Visited 1 times, 1 visits today)