la novella del buon vecchio e della bella fanciulla di [Italo Svevo]

FORMATO: EPUB

La novella del buon vecchio e della bella fanciulla (nota anche col titolo Il buon vecchio e la bella fanciulla) è un racconto dell’autore italiano Italo Svevo, pubblicato postumo nel 1929.

A Trieste, negli anni della Prima guerra mondiale, una donna del popolo supplica un attempato uomo d’affari di trovare un lavoro per la propria figlia ventenne. L’uomo, utilizzando le sue conoscenze, la fa così assumere nell’azienda tranviaria.

Un giorno, il vecchio sale su un tram condotto dalla fanciulla e rimane colpito dalla sua avvenenza, benché essa sia vestita poveramente. L’invita ad un appuntamento nella propria casa e i due hanno un rapporto sessuale. Successivamente, l’uomo si ammala gravemente e non riesce a riprendersi del tutto: capisce allora che non può più ambire ad essere l’amante della giovane e il modo di rapportarsi a lei si trasforma. Concepisce una teoria secondo la quale per un uomo anziano è un’azione meritoria l’occuparsi della formazione culturale e morale di una giovane, e decide di riversarla in un libro, rendendone partecipi il suo medico curante (che l’incoraggia nella misura in cui gli sembra che l’aiuti nel percorso di guarigione) e l’infermiera che l’accudisce. La fanciulla, tuttavia, non sembra capire i sentimenti del vecchio: veste in modo più ricercato, si fa vedere in compagnia di uno zerbinotto (cosa che suscita la gelosia dell’anziano) e non mostra particolare riconoscenza quando le viene detto che per lei ci sarà un lascito testamentario.

Un giorno, il vecchio viene trovato senza vita, deceduto mentre stava effettuando una revisione del suo scritto.

Descargar

Easybytez

(Visited 1 times, 1 visits today)