Robert Silverberg – Le due facce del tempo (1971)

Epub

Pochi mesi su un’astronave che viaggia appena al disotto della velocità della luce equivalgono, sulla Terra, a parecchi anni.

E gli astronauti che tornano, dopo tre, quattro, cinque anni, dalle stelle più vicine a noi, trovano il loro mondo invecchiato di secoli.

E’ la cosiddetta contrazione di Fitzgerald, un ostacolo che sembra insormontabile e che crea tra gli uomini una segregazione più assoluta e crudele di quella razziale: da una parte i terricoli, ammucchiati nelle loro mostruose e sovraffollate città, dall’altra gli spaziali, chiusi nei loro ghetti ai margini degli astroporti.

 Tra gli uni e gli altri c’e soltanto invidia, risentimento, livore; e gli uni e gli altri si sentono prigionieri del proprio angusto, soffocante modo di vita.

EASYBYTEZ

EASYBYTEZ

(Visited 3 times, 1 visits today)