FORMATO: EPUB

Ognuno di noi porta delle cicatrici che nessuno riesce a vedere, nemmeno scavando a fondo nel passato delle persone; ci sono ricordi che devono restare tali.
E tu, Margherita, sei il mio ricordo preferito.

Sono passati parecchi anni dall’ultima volta che si sono visti, eppure, entrambi, non riescono a fare a meno l’uno dell’altra.
Nicola e Margherita si sono incontrati una sera d’estate e lì si sono innamorati.
Erano gli anni ‘90, i social non esistevano, tutto era più semplice o quasi…
Gli 883 erano il gruppo del momento e Nicola e Margherita erano nel pieno dell’adolescenza.
Viversi.
Amarsi.
Sfiorarsi.
Erano questi i pensieri che Nicola aveva ogni giorno da quando Margherita era arrivata nel suo paese, per poi sparire dopo un anno senza una motivazione, senza dare spiegazioni.
Nicola non si dà pace.
Soffre, piange e odia Margherita con tutte le sue forze. Poi, dopo anni, quando il ricordo di lei è solo dolore, una lettera mette in disordine i suoi sentimenti riportandolo a quegli anni ‘90, quando la vita non era ancora stata crudele con lui.
Può un amore puro e vero restare impresso nel cuore?
Quanto può durare il ricordo di una persona?

Tu sei riuscito a farmi sentire nel posto giusto anche quando tutto attorno a me era sbagliato. Mi hai rimesso a posto il cuore col tuo sorriso, con le tue carezze, con i tuoi baci lenti e hai colorato il grigio della mia vita.

Download

Easybytez

(Visited 3 times, 3 visits today)